La situazione che si è formata nell’odierna Inghilterra, ha avuto risvolti negativi che hanno creato contrasti ideologici interni. Infatti, nonostante sia stata una scelta unanime e maggioritaria quella di uscire dall’Unione Europea, con il passare dei mesi, sono saliti al potere politici che si identificano con coloro che sostengono l’ideale europeista. Tuttavia, la sola idea di compiere un dietro-front pare pura follia ed azione infattibile. Ciò che si cercherà di fare è limitare i danni e il dislivello creatosi con questo evento. Di conseguenza, il paese anglosassone necessita senza ombra di dubbio di una riammissione nei mercati europei perché il contrario costituirebbe una perdita troppo ingente a livello economico. Infatti, nonostante la crisi ormai duratura e perpetua, l’Europa rappresenta una sicurezza, dal punto di vista sociale e culturale, che un solo Stato non può garantire. È necessario un riavvicinamento tra le due potenze per il bene di tutti i cittadini e per la stabilità del Paese. Ciò dev’essere fatto prima che tale situazione diventi irreparabile e dannosa per ambo le parti

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account