Questi sono giorni molto difficili per l’umanità e in particolare modo per la Francia, infatti circa una settimana fa uno dei principali simboli francesi è andato a fuoco. Si tratta della Cattedrale di Notre-Dame, monumento architettonico gotico di un valore inestimabile, simbolo della Francia e in parte della cristianità europea. Non è ancora chiaro se l’incendio sia stato volontario o se qualche operaio della manutenzione in corso abbia commesso un errore. È assurdo pensare come una cattedrale che ha resistito per secoli a guerre se ne sia andata in una notte lasciando il ricordo di molti eventi (l’incoronazione di Napoleone e le svariate celebrazioni dei re antecedenti…). Sicuramente il fatto che ha colpito la maggior parte dei cittadini francesi ma non solo, è stato quello di dover assistere ad un evento catastrofico senza poter far nulla, rimanendo impotenti davanti alle fiamme devastanti. Ma anziché scoraggiarci ulteriormente, ricordiamoci che la storia è memore di eventi simili e che dovremmo prenderli come spunto per una rinascita ancora più grandiosa.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account