L’ ampio successo riscosso dai social network e la loro dilagante diffusione hanno portato negli ultimi anni la nascita di vari fenomeni in rete e, mentre qualcuno di questi, anche se raro, ha portato con sé conseguenze positive, molti altri sono stati invece addirittura causa di suicidi. Un fulgido esempio è sicuramente rappresentato da quello che è stato denominato “revenge porn”, termine significante, letteralmente, vendetta pornografica: si tratta della condivisione pubblica di immagini o video intimi tramite internet a insaputa o senza consenso della vittima, generalmente oggetto di una vendetta a seguito del termine di una relazione amorosa. Un fenomeno questo, purtroppo, assai diffuso, che con le numerose notizie di cronaca sta acquistando ancora più estensione. Sempre di più sono infatti il numero di casi di pornovendette e associati con essi, di suicidi. È ciò che è accaduto a Tiziana Cantone, ragazza suicidatasi all’età di trentatrè anni in seguito alla diffusione di un video intimo inviato all’ ex ragazzo che, ricevuto per via whatsapp dalla ragazza, ha provveduto a renderlo pubblico in rete. Il fenomeno è arrivato addirittura a coinvolgere anche personaggi famosi, come la conduttrice televisiva e giornalista sportiva Diletta Leotta e la famosissima showgirl argentina Belen Rodriguez e purtroppo, prosegue ancora. A seguito allora dei numerosi casi di cronaca verificatisi, molti paesi hanno adottato interventi legislativi, provvedendo all’ introduzione di importanti sanzioni penali verso i responsabili, come è avvenuto in Italia, il cui emendamento prevede fino a 6 anni di carcere e 15000 euro di multa. Pena, sicuramente giusta e anzi, secondo il mio parere, fin troppo leggera verso chi arriva a distruggere la dignità di una persona.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account