Un altro problema da risolvere è lo spreco alimentare.  

Secondo alcune ricerche condotte dalla FAO (Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura), ogni anno si sprecano circa 1,3 miliardi di tonnellate di cibo, di cui l’80% ancora consumabile. Di questo miliardo, 222 milioni sono tonnellate di cibo che vengono  sprecate nei Paesi più sviluppati: una cifra che che potrebbe sfamare moltissime persone in Africa.

Per questo è importante non sprecare il cibo, perchè in altri paesi meno sviluppati molte persone muoiono di fame.

Molte persone si stanno impegnando  per ridurre lo spreco alimentare. Per esempio sono state progettate delle app per risolvere questo problema. Come Bring the food o To good to go, che vendono a prezzi ridotti, alimenti che sarebbero stati buttati.

 Ognuno si deve impegnare a ridurre lo spreco alimentare, bastano anche dei piccoli gesti. Si può gestire meglio la scadenza di alcuni alimenti o cercare di non sprecare gli alimenti. Infatti, chissà quante volte capita di comprare al supermercato tanti alimenti, che poi non si riescono a finire e quindi si è costretti a buttarli nella spazzatura.

 Per esempio a casa mia non si butta mai niente, ogni volta che rimangono degli avanzi vengono conservati e cucinati per il giorno dopo.

Quindi bastano anche dei piccoli, ma importanti gesti, per risolvere questo problema. 

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account