Due miliardi di persone verrebbero sfamate se riuscissimo a recuperare il cibo che si spreca ogni giorno. E la cosa più preoccupante è che l’80% del cibo buttato quotidianamente è ancora consumabile. Si parla di circa 160g a famiglia.

Se si pensa a questi dati, racchiusi negli studi degli ultimi anni, ci si rende conto di come certe situazioni siano inammissibili. A causa di atteggiamenti del genere, non solo l’impoverimento diventa più elevato, ma l’ambiente, che oggi giorno stiamo ponendo al certo delle nostre attenzioni, degrada sempre di più. Il cibo sprecato causa non solo l’aumento dei rifiuti, ma lo spreco della terra, dell’acqua, dei fertilizzanti e dei vari prodotti utilizzati per la coltivazione. L’uomo si ritrova a sfruttare il terreno per produrre alimenti che poi andranno buttati. E così, l’ambiente si ritrova ad essere di nuovo abusato, in questo caso anche inutilmente.

I mezzi con cui l’uomo potrebbe prevenire lo spreco di cibo sono tanti, e alcuni di essi prevedono l’uso della tecnologia. Esistono infatti varie applicazioni in grado di tener d’occhio la situazione. Tra queste piattaforme, la più famosa e scaricata è “Too Good To Go”, che conta circa 15 milioni di iscritti. Si tratta di un’applicazione particolarmente innovativa, che permette agli utenti di comprare una “magic box”, all’interno della quale vengono inseriti i cibi invenduti. Il maggior obiettivo dell’applicazione è quello di ridurre gli sprechi di cibo condotti dalle grandi strutture, quali ad esempio i ristoranti.

Come spiegato, è anche molto semplice dare il nostro contributo per questa situazione. Possiamo fare la nostra parte per evitare che ogni anno 1,6 tonnellate di cibo vengano sprecate. Dobbiamo farlo per l’ambiente, per noi, e sopratutto per coloro che verranno. Aiutare il mondo è semplice. Ma bisogna volerlo.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account