Mario Draghi nasce a Roma nel 1947, è un economista, accademico, banchiere e dirigente pubblico italiano. Si laurea nel 1970 presso l’Università Sapienza di Roma con relatore Federico Caffè con una tesi su Integrazione economica e variazione dei tassi di cambio.

Mario Draghi ha ricoperto diversi incarichi in ambito economico fra i più importanti ricordiamo che dal 1984 al 1990 è stato direttore esecutivo della banca mondiale, dal 1991 al 2001 è stato direttore del ministero del tesoro, e nel 2005 diventa governatore della banca d’Italia. Infine dal 2011 al 31 ottobre di quest’anno è stato presidente della banca centrale europea, lasciando la successione a Cristina Lagarde. In quest’ultima esperienza a lui è toccato l’arduo compito in particolare ne 2012 di salvare la banca rotta di molti paesi europei tra cui l’Italia e nello stesso tempo di rafforzare la moneta unica e la tenuta stessa della comunità europea, grazie a questo suo provvidenziale intervento il 31 dicembre 2012 è stato nominato uomo dell’anno dai quotidiani inglesi Financial Times e The Times.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account