La tecnologia è entrata completamente nelle nostre vite tutti la sanno utilizzare dai più piccoli ai più anziani.

Molte nostre attività sono semplificate dal uso di internet.

Tutt’oggi viviamo in una società che ci fa immergere in una finta realtà che condizionano il nostro modo di essere e di pensare

È anche l’era dei fake-news cioè delle notizie false sparse da internet.

Il social più influente è Instagram, in cui uomini, donne, ragazzi, e ragazze postano foto nel mogliore dei modi per prendere più like possibili. Proprio per evitare questa “gara” e successivamente atti di bullismo Mark Zuckerberg, ha fatto si che gli utenti potessero vedere solo i propri like e non quelli degli altri.

La realtà che viviamo tutti i giorni non è quella reale ma una realtà virtuale che è la maggior parte delle volte molto lontana da quella reale.

Un mondo così però ci fa perdere di vista tutti i contenuti. L’importante tutt’oggi è vendersi ed essere apprezzati da più persone possibili  anche se queste  non hanno interesse per le persone che si celano dietro lo schermo 

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account