La camera dei deputati è uno dei due organi parlamentare in cui si discutono, si formalizzano e si emanano le leggi. Presidiata da Roberto Fico, esponente del partito centrista m5s, il giorno 20 novembre è stata colpito da uno scandalo.

Infatti, in questa data, l’organo facente parte del parlamento, avrebbe dovuto discutere il nuovo decreto sisma; che avrebbe, sostanzialmente, donato soldi alle città terremotate. Nonostante quindi questa seduta, la maggior parte dei deputati ha pensato bene di disertarla, facendo sì che il numero dei presenti arrivasse a 6. Tutto ciò è stato documentato da un deputato, sentitosi probabilmente molto amareggiato dall’accaduto.

Amareggiato, però, non è solo lui, ma anche i numerosi sindaci delle città colpite dal terremoto del 2016, che speravano in un finanziamento al giorno d’oggi illusionistico.

Per contro, comunque, la maggior parte dei deputati hanno cercato, invano, di difendersi, sostenendo che una foto interna violasse le regole. Nonostante, comunque, questa minima trasgressione della regola, questo accaduto rimane d’umiliazione per i deputati assenti.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account