Il 20 novembre 2019 è avvenuto uno scandalo che ha fatto il giro di tutta l’Italia: nella Camera dei deputati, organo del Governo che discute delle leggi, si doveva svolgere una riunione per discutere di un eventuale donazione ai terremotati, ma a questa si riunione si sono presentati solo sei deputati. Poco direi. Si tratta di uno scandalo? Beh, direi proprio di si.                  

È stata dunque chiesta una punizione per tutti i parlamentari assenti. Il PD ha definito questa punizione una rapina, accusando Sensi, autore della foto, che per altro era proibita, che raffigura la camera dei deputati praticamente vuota.                                                               Questo è un comportamento infantile e inadatto, che in queste circostanze caratterizzano questi individui non come degli “onorevoli”, ma come dei “disonorevoli”, che in questo modo non educano certo i cittadini al rispetto.                                                                                       

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account