In molte città, ormai da tempo, si sono diffusi i graffiti e i murales. 

Ci sono varie forme per poter comprendere un graffito, ma ogni persona lo interpreta a modo suo. 

I graffiti e i murales sono nati come una sorta di forme d’arte, ma oggi non sono esattamente considerati in questo modo. 

Questo accade perché ragazzi irrispettosi della legge prendono in mano una bomboletta e iniziano a scarabocchiare i muri delle città, la maggior parte delle volte anche con disegni privi di senso. 

Lo fanno volontariamente per rovinare i palazzi o anche perché sono pieni di rabbia e pensano che disegnare sui muri cose spesso sciocche sia la soluzione giusta da fare. 

In questo modo però non capiscono il valore delle cose e non comprendono l’arte perché possono arrivare anche dei messaggi poco chiari e, a volte volgari alle persone.

Nonostante questo ci sono persone che praticano questa attività nel modo giusto, disegnando opere magnifiche perché in quello che fanno ci mettono il cuore.

Penso che siano delle opere fantastiche da ammirare e delle opere interessanti per qualsiasi significato che vogliano trasmetterci.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account