Si sente sempre più spesso alla televisione o su social media l’argomento della cannabis.                                                                                                                                          

Un aneddoto che posso raccontare riguardante ciò l’ho letto sui giornali qualche mese fa. Raccontava di un ragazzo sulla trentina che viveva con la sua ragazza e con sua figlia molto piccola nei pressi di Jesi.                                                                                    

Il ragazzo faceva un uso personale di questa sostanza (o meglio, così raccontava).                                                                                                                                                     

Il ragazzo è stato intercettato e pedinato dai carabinieri mentre stava entrando in un casolare abbandonato. Non appena l’uomo ha messo piede all’interno del casolare, è scattata l’irruzione dei carabinieri che avevano circondato tutta l’area circostante. La polizia ha trovato due serre, con tanto di luci e ventilatori, 15 piante di cannabis, alcune alte circa due metri. Con tutta la droga il ragazzo avrebbe guadagnato sui 20mila euro, l’uomo si trova ora agli arresti domiciliari sottoposto al controllo e alla vigilanza dei carabinieri.

Silvia Renzi

1+
avatar
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account