Nelle ultime settimane si sta diffondendo sempre di più il Coronavirus, virus nato nella città di Wuhan in Cina, che ha causato, secondo i dati pubblicati, circa settanta novemila contagiati e duemila quattrocento sessanta vittime, con un tasso di mortalità del 2%. Solo in Cina il bilancio del Coronavirus ha raggiunto i settanta seimila casi e le duemila quattrocentoquaranta vittime.

Ad aggravare la situazione, anche a causa della mancanza di dati certi, crescono sempre di più le fake news che generano caos, paure e psicosi. Proprio queste paure hanno causato ormai moltissimi episodi di razzismo nei confronti dei cittadini cinesi o anche chi presenta dei tratti asiatici. Ormai i negozi e i ristoranti cinesi sono vuoti, e ancora peggio in molti luoghi pubblici si sono presentate vere e proprie discriminazioni, come ad esempio il bar “vietato ai cinesi” a Roma.

Il virus è ormai arrivato anche in Italia dove i contagiati sono più di cento di cui circa novanta solo in Lombardia, rendendo l’Italia il paese con più contagi in tutta l’Europa.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account