Il coronavirus ormai non ha bisogno di molte presentazioni, il nome di questo malattia è sulla bocca di tutti così come la paura della sua diffusione ed è stato addirittura definito come un fenomeno peggiore del terrorismo. La paura del coronavirus ha portato alla chiusura di tutti i traffici aerei con la Cina e indubbiamente si è diffuso tra la popolazione mondiale come un vero e proprio timore delle popolazione cinese come se rappresentasse l’essenza del virus. Si tratta di un fenomeno da non sottovalutare perché nelle ultime settimane sono stati registrati innumerevoli casi di persone maltrattate, insultate, o addirittura picchiate e offese come se fossero il virus in persona. Secondo delle analisi è emerso che i negozi cinesi hanno subito un calo mai registrato fino ad adesso . Per questo motivo i più importanti politici del mondo si stanno riunendo nelle varie nazioni per discutere circa un piano finanziario per sostenere le imprese cinesi che in questo modo è rischieranno la chiusura.

1+
avatar
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account