Come ormai ben sappiamo il mondo è stato stravolto da questo virus globale. Ogni Stato e nazione ha reagito come meglio credeva e alcuni meglio di altri. Da molto ormai le nostre giornate sono cambiate, c’è chi si è adattato e chi conta i minuti restanti al termine della quarantena. Tutti speriamo che la situazione migliori e che non ci sia una ricaduta, ma sappiamo anche che quello che ci attenderà alla fine della quarantena non sarà la nostra vita precedente. Difatti ci saranno molte restrizioni, le quali non saranno di certo apprezzate da tutti.  Alcuni dimenticano la gravità della situazione e pensano soltanto ai loro momenti di svago, non curandosi della propria salute e di quella degli altri.

Un posto adorato dalla maggior parte della popolazione è sicuramente la spiaggia. Chi non freme dalla voglia di tuffarsi in quel calmo mare delle nostre coste durante un’afosa giornata estiva. Ebbene, questo desiderio dovrà essere contenuto quest’anno. Molte sono le ipotesi riguardo le future precauzioni da tenere in quel luogo e di sicuro non ci sarà il solito affollamento turistico. Questo fattore sarà un altro duro colpo per l’economia, poiché si sa bene quanto si guadagni nei diversi lidi o bar vicini alle spiagge. Così molte Regioni ipotizzano uno spazio di 10 metri quadrati intorno all’ombrellone, al massimo due lettini e una sdraio. Intanto gli esperti rassicurano: acqua e sabbia non sono veicoli di contagio, ma lettini e sdraio potrebbero diventare un problema, perciò andranno sanificati a ogni cambio persona. Per facilitare il tutto, se così si può dire, si ipotizzano tunnel igienizzanti ed erogatori lungo le pedane, per spruzzare disinfettanti a base di ozono. Un’estate, dunque, davvero fuori dal normale.

0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2023 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account