Questa pandemia globale ha incrementato ulteriormente la messa a repentaglio del lavoro di milioni di persone, ad esempio in Italia sono stati circa centomila i nuovi disoccupati di cui il 98% è donna.

A seguito di questa crisi lavorativa molti hanno provato a reinventarsi sfruttando le proprie capacità anche in ambiti diversi dal consueto, come ha fatto Massimo Giuliani, ex commissario tecnico del nuoto azzurro, che ora è impiegato nella pulizia della piscina di Piombino, sua città di residenza.

Da ciò possiamo dedurre che spesso in Italia non vengono sfruttate al massimo le eccellenze del nostro territorio, eccellenze come Massimo Giuliani, e molti per arginare questo problema dello Stato preferiscono trasferirsi all’estero usufruendo delle proprie capacità per cercare fortuna.

In altri Paesi esistono diverse grandi strutture che offrono migliaia di posti di lavoro, fra cui la Northvolt, in  Svezia, la prima gigafactory di batterie per auto elettriche di tutta l’Europa.

L’Italia dovrebbe mettere a servizio nuovi posti di lavoro impiegando le eccellenze italiane senza lasciarsele sfuggire.

0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account