A volte mi chiedo se riuscirò mai a trovare lavoro in un paese come il nostro in cui la disoccupazione, soprattutto giovanile, è alle stelle. Finito il liceo e l’università riuscirò a inserirmi nel mondo del lavoro o andrò ad infoltire la fila dei disoccupati?
E’ una bella domanda a cui rispondere e per saperlo dovrò aspettare ancora un po’ di anni, ma la domanda a cui potrei facilmente rispondere è ”Quale settore potrebbe darmi maggiori opportunità lavorative?”
Oggi gli ambiti più sviluppati sono quelli che riguardano la tecnologia e l’informatica, materie utilizzate ormai in tutto: dalla medicina alla programmazione, dalla meccanica all’arte. Possiamo capirlo anche dal fatto che ormai senza smartphone, tablet o computer non riusciamo a vivere, la nostra quotidianità è scandita da elementi tecnologici. Di conseguenza possiamo benissimo dire che una delle maggiori opportunità di lavoro viene offerta dall’informatico, colui in grado di creare software e applicazioni web, in grado di gestire la rete e i dati.
Quindi, anche se questo non è uno degli ambiti a me più vicini, credo che se un giorno riuscirò ad appassionarmi al lavoro dell’informatico mi getterei a capofitto in questo mondo in grado di offrirmi tante opportunità per il futuro.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account