Per la mia generazione i dispositivi elettronici costituiscono una parte indispensabile della vita quotidiana, come, ad esempio, gli elettrodomestici. Ma oggi anche quelli che una volta erano solo oggetti di divertimento, vengono considerati indispensabili, come gli smartphone, la televisione, i tablet, i videogiochi, ecc.
Soprattutto gli smartphone sono diventati oggetti per la “sopravvivenza”, senza i quali si verificherebbero molti inconvenienti.
La scienza e la tecnologia sono sempre in piena evoluzione a vantaggio dell’umanità. Proprio per questo motivo il settore informatico è sempre in grande sviluppo e sta diventando sempre più importante per la crescita e il cambiamento della società.
La mia generazione è nata insieme alla tecnologia e la maggior parte di noi è particolarmente interessata a questo settore; infatti, per molti, oltre che un lavoro, è piuttosto una passione. A chi non interesserebbe cercare un lavoro appassionante? Di certo il fatto che si aprirà un centro di sviluppo app di Apple in Italia sarà un’occasione per tutti i talenti ed appassionati di informatica.
Ovviamente, ci sono anche persone interessate in altri settori. Sarebbe un problema se fossimo tutti uguali: immaginate un mondo squilibrato in cui nessuno fosse interessato al settore medico; e chi ci curerebbe? Ma siamo tutti liberi di scegliere ciò che il nostro cuore ci dice di fare, perché solo così possiamo dare il massimo della nostra capacità.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account