La scuola è un luogo per imparare, per crescere, per confrontarsi con i professori o compagni di scuola.
Secondo me la scuola causa molto stress per la paura di brutti voti o dei professori, nello studio o nei compiti, per verifiche o interrogazioni. La scuola dovrebbe aiutare ogni studente a imparare senza fare preferenze. I ragazzi hanno molto stress perché svegliandosi presto preparandosi velocemente per andare a prendere la corriera e andare a scuola diventa molto pesante. Per meno stress a scuola secondo me bisognerebbe fare più lavoro a scuola e meno studio a casa. Io capisco i ragazzi stressati perché svegliandosi alle sei per poi tornare a casa per le tre non avendo ancora mangiato poi subito dopo cominciare a studiare diventa stressante e molto stancante. Bisognerebbe fare più discorsi a scuola per confrontarsi di quello che accade nel mondo dei problemi che ci sono, fare più progetti con altre scuole nel trovarsi per confrontasi. I ragazzi ormai non hanno più voglia di andare a scuola per questo motivo infatti molti miei amici a sedici anni smettono e se lo stress continua ad esserci va finire che nessuno ci andrà più. La scuola come ho detto all’inizio serve per farci crescere. Quindi secondo me se non ci fosse tutto questo stress nelle scuole i ragazzi andrebbero a scuola più motivati.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account