Quanti ragazzi non stanno ancora facendo il countdown per la fine della scuola e l’arrivo dell’estate?! Siamo agli sgoccioli, ma lo stress “scuola” è proprio in questi ultimi giorni che si fa sentire sempre di più. In particolare per gli adolescenti italiani, che per quanto riguarda la scuola sono i più scontenti d’Italia. Secondo un’indagine eseguita dall’Oms, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, risulta, infatti, che solo il 10% delle ragazze e l’8% dei ragazzi a 15 anni dichiara di amare la scuola, mentre il 72% delle quindicenni e il 51% dei ragazzi vede la scuola come un vero e proprio stress. Come possiamo vedere il tasso dei ragazzi, e ancora di più quello delle ragazze, che odiano la scuola è abbastanza elevato! Questa cosa non è assolutamente da sottovalutare.. e quindi, cosa potremmo fare per non farci pesare la scuola, e magari, perché no, anche per amarla o quanto meno per farla apparire piacevole?! Io proporrei prima di tutto di diminuire la teoria, per esempio, per quanto riguarda storia si potrebbero vedere documentari o video che, secondo me, possono stimolare di più l’interesse di un ragazzo e non limitarci, quindi, solamente a leggere un sacco di pagine e a cercare di impararle, in quanto poi risulta anche difficile impararle se non si è coinvolti in quello che si sta studiando. E la stessa cosa vale, per esempio, per le materie scientifiche: la chimica sarebbe ancora più interessante e affascinante se tutte le cose che si studiano venissero poi dimostrate attraverso degli esperimenti fatti magari direttamente da noi. E forse in questo modo la pressione che noi ragazzi sentiamo della scuola potrà finalmente diminuire, se non del tutto sparire!

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account