la scuola per molti può essere considerata come luogo fonte di stress, ma credo questo sia una cosa condivisa solo da quegli studenti, che vedono in essa , solo un modo nel quale disperdere il proprio tempo, e come tale inutile , ma dimenticano che è stata proprio la scuola a introdurre nella nostra vita quotidiana le basi della comunicazione, come anche gli studi che comportano alla laurea, la scuola non la vedo come uno stress, anzi , la vedo come un luogo molto costruttivo, ci permette non solo di trovare un futuro lavoro , ma anche di fare nuove amicizie, le quali a volte possono diventare vere e proprie fonti di divertimento.
per chi cerca una cura , consiglio solo di prenderla un po più seriamente, e pensare che magari senza gli studi applicati da scienziati, riformisti, non potremmo essere qui, data la scoperta di vaccini e di cure a malattie comuni, basti pensare al terzo mondo , non hanno istruzione, e infatti più di 50000 persone(la maggioranza tra i 0-10 anni) muore per malattie da noi comuni, ad esempio la febbre o dissenteria, da noi oggi questi virus intestinali e comuni, sono cose abituali e che curiamo in poco tempo

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account