Al giorno d’oggi la scuola viene vista come uno stress da molti ragazzi, infatti gli adolescenti italiani sono fra i più scontenti d’Europa. Tra il 2013 e il 2014 sono stati raccolti dei dati prendendo in considerazione un campione di ragazzi di 11, 13 e 15 che hanno rivelato appunto un grande malcontento. Solo il 26% delle undicenni e il 17% degli undicenni dichiara di amare la scuola, insomma un numero molto basso. A 15 anni questi dati scendono rispettivamente al 10% e all’ 8%. Molto elevate sono le percentuali dei ragazzi e delle ragazze che sentono la pressione dello stress. Tra quattro anni verranno effettuate delle nuove indagini per vedere se qualcosa è cambiato. Secondo il parere degli esperti non bisogna sottovalutare la pressione che i ragazzi sentono.
Io non vedo la scuola come una fonte di stress, anzi mi piace prendere parte alle lezioni e apprendere ogni giorno nuove cose e trovo che l’ambiente scolastico in cui mi trovo sia molto piacevole; in più nemmeno i compiti da svolgere a casa vengono visti da me come uno stress in quanto non me ne vengono assegnati in quantità eccessive. Ovviamente questo è solo il mio modo di vedere la scuola ed è chiaro che non è uguale a quello degli altri adolescenti. Quando la scuola diventa uno stress è un problema e questa situazione andrebbe affrontata. Si potrebbero fare riunioni in ogni scuola per sentire le opinioni di ogni ragazzo, in questo modo si potrebbe capire cosa va cambiato all’ interno dell’ ambiente scolastico.
Fortunatamente sin da bambina ho sempre amato andare a scuola e non è mai risultato uno stress.

0
Commenti
  1. carlottina05 3 anni ago

    Ciao!!
    Sei stato molto Bravo e ordinato (per quanto riguarda le idee) e penso anche che questo tipo di testo non era facile da sviluppare! Quindi complimenti!
    Con le idee sono d’accordo perfettamente con te, mentre per quanto riguarda il modo di scrivere non hai dato proprio il meglio di te!!
    Nel complesso hai fatto un buon lavoro!

  2. dulcinea 4 anni ago

    falle tu 234 pagine di storia 321 di matematica e 498 di biologia…e poi vediamo se non

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account