Da sempre la scuola e considerata dagli alunni un obbligo e solo pochi, come dice la percentuale ci vanno con entusiasmo.
La fascia di ragazzi intervistata e maggiormente quella delle medie,io stesso alle scuole medie ci andavo malvolentieri perché le regole erano troppo rigide e solo qualche insegnante scherzava per ammorbidire lo stress della lezione, e a quanto vedo le statistiche anche gli altri insegnanti delle scuole dovevano essere cosi.
C’è chi dice che se gli insegnanti non fossero cosi gli alunni sarebbero senza controllo infatti io non dico di scherzare continuamente, un pò di polso ci vuole ma anche una battutina ogni tanto ci vuole perché se nò appunto si presenta lo stress.
stress che per diminuirlo basterebbe anche poco cinque minuti a fine lezione o oppure fermare un attimo la lezione per parlare di qualche altra cosa, per far svagare la mente quel poco che basta per poi riconcentrarsi di nuovo.
sono piccole cose che però possono diminuire un pò di stress però bisognerebbe fare cose molto più grandi ad esempio se si hanno due ore attaccate di una materia molto pesante ad esempio matematica bisognerebbe fare uno stacco per fare riprendere gli alunni.
Secondo me sono me queste le cose che si dovrebbero fare, sono sia piccole che grandi ma per fare abbassare lo stress agli alunni e magari farli venire un pò più volentieri a scuola, io le farei.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account