Negli ultimi cinquant’anni il sistema scolastico ha avuto vari cambiamenti sia a livello di “quantità di studio” che di “pretesa” da parte dei docenti. È inevitabile che gli studenti oggi siano molto stressati visto il peso e l’importanza che ha la scuola nel loro futuro e nella loro formazione personale. Molte volte la causa principale di stress è la disorganizzazione nel piano di studi che porta gli studenti a non credere di potercela fare visto il carico di studio a cui sono sottoposti.
In questi casi la cosa migliore da fare è non lasciarsi prendere dal panico e cercare di organizzare al meglio la propria giornata cercando di conciliare lo studio con le altre attività extra-scolastiche personali.
Un’altra soluzione che potrebbe riguardare in particolare i ragazzi che devono affrontare la maturità è l’organizzare gruppi di studio in cui ci si aiuti a vicenda così da perdere meno tempo possibile ed essere preparati al meglio delle proprie possibilità.
Altra soluzione per essere meno stressati dal mondo scolastico e che riguarda studenti che si ritrovano verifiche e interrogazioni tutte ammassate nello stesso giorno, potrebbe essere il cercare di fissare con tutti i professori determinati giorni di test che siano distanti gli uni dagli altri, così da poter essere il più sereni possibile e concentrati solo su una materia e non su cinque contemporaneamente.
Insomma, esistono molte soluzioni che potrebbero essere prese seriamente in considerazione e tutte queste hanno in comune un solo aspetto molto importante: l’organizzazione.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account