Tutte le mattine la stessa storia, alzarsi presto per andare a scuola. Ma è proprio così? Ci stressa davvero la scuola? Non è facile rispondere per gli altri anche se alcune statistiche dicono che molto spesso è così, io cercherò di parlare di me. Certo mi piacerebbe andare a letto più tardi per guardare la tv o per giocare a qualche videogioco, ma entro un certo orario devo andare a dormire perché la mattina mi alzo presto. Certamente è un sacrificio, ma questo lo hanno fatto e lo fanno tutti, chi studia e chi lavora. Penso che la passione si debba mettere in ogni cosa che si fa, se manca la voglia di fare, tutto è più difficile, faticoso e stressante. Per me lo stress maggiore è quando si è sottoposti a verifiche ed interrogazioni, lì bisogna darci dentro a studiare e spesso la pressione che ci fanno gli insegnanti può rendermi un po’vulnerabile e farmi sentire un po’ stressato, ma lo stesso mi rimbocco le maniche e continuo a prepararmi facendo il mio dovere. Può capitare che in certi periodi si accavalli una mole di lavoro più pesante che in altri momenti, così è facile e normale sentirsi stanchi e aver voglia di chiudere i libri e non riaprirli, ma tutto fa parte del gioco della vita. Ogni situazione ha il suo rovescio della medaglia e sta a noi riuscire a coglierne sempre il meglio e riuscire a tirar fuori la nostra grinta. Sicuramente un grande aiuto ce lo dà l’ambiente scolastico, se ci troviamo bene con i compagni e i professori è già un passo avanti che ci aiuta nella nostra carriera scolastica. Io cerco sempre di impegnarmi al massimo , di studiare e di essere corretto, se a volte mi capita di non aver avuto un buon risultato, ci resto male, ma cerco di rimediare senza perdermi d’animo, si alcune volte è dura, ma so che ho scelto una strada e desidero percorrerla fino in fondo.

0
1 Comment
  1. Marco 5 anni ago

    Ciao nicotiri,hai espresso con chiarezza il tuo pensiero e le tue considerazioni sono condivisibili.Ogni cosa ha il rovescio della medaglia,

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account