L’isola di Budelli, appartenente all’arcipelago della Maddalena, è un pezzetto di terra circondata da acque meravigliose, oggi è diventata meta di desiderio di magnati italiani ed esteri. L’ Italia, per trarre profitto, ha recentemente venduto questo piccolo paradiso ad un magnate neozelandese, il quale ha annunciato di volerla trasformare in un grande resort. A tale decisione gli ambientalisti sono contrari, pertanto il progetto è stato bloccato sul nascere. Ora gli italiani si chiedono se è giusto vendere pezzi del suolo italiano ai maggiori offerenti solo perchè le casse dello Stato sono state ripulite da uomini disonesti. Sinceramente, penso che ciò non sia giusto. Il popolo italiano non deve permettere che ciò avvenga. La nostra storia ci ha insegnato che tanti uomini sono morti per avere un’Italia unita e indivisibile. Sarebbe più giusto se coloro che ci governano capissero che invece cedere agli stranieri pezzi del nostro territorio, conquistati col sangue, provassero a creare nuove attrazioni turistiche, come parchi ambientali naturali, i quali potrebbero portare un grande beneficio economico al nostro paese. Penso che questa sia una soluzione per fermare queste vendite “assurde”.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account