Amo leggere: è il metodo migliore per capire la realtà.
Amo leggere storie nate dalla fantasia di autori che hanno regalato pezzi della loro anima al mondo.
Amo leggere quelle storie che, anche se inventate, mi entrano dentro e sono capaci di cambiarmi, di farmi crescere.
Amo la sensazione delle pagine che scorrono sotto il tocco delle mie dita, l’odore di scoperta della carta ingiallita o nuova.
Amo i libri, sono gli strumenti che mi fanno vivere più vite nell’arco di una singola esistenza. Li amo perché hanno un mondo dentro di loro, un universo senza confini che aspetta di essere esplorato da chi non è rimasto indifferente di fronte al fascino delle parole.
Hanno una bellezza particolare, una di quelle bellezze che ci si aspetta non svaniscano mai; eppure sono sempre più numerosi i casi degli occhi che si voltano in un’altra direzione, verso quella detta del futuro.
Per quanto gli eBook siano diffusi, per quanto siano utilizzati, per quanto siano vantati, per me altro non sono che la prigione di lettere che dovrebbero essere libere di avvertire il respiro e le emozioni del lettore.
So che la sfida che è in corso sarà vinta dai progressi della tecnologia, ma non riesco davvero a concepire l’idea che i libri finiscano in una sorta di cimitero come quello inventato dallo scrittore spagnolo Zafòn.
La “guerra” forse è già vinta, è vero, solo che per me che sto dalla parte della carta non si tratta di una sconfitta: in futuro continuerò a entrare nelle librerie – anche se magari il loro numero diminuirà – e a bearmi delle sensazioni che solo le parole scritte sulle pagine sanno regalarmi.

0
Commenti
  1. ricanews 5 anni ago

    Bellissimo il tuo articolo, scorrevole, molto piacevole e coinvolgente. In queste tue righe, scritte con grande sentimento e trasporto, si sente la tua grande passione per la lettura e soprattutto per i libri di carta frusciante, cose che condivido entrambe. Complimenti.

  2. jiuli98 5 anni ago

    Ciao! Davvero tantissimi complimenti per la stesura di questo articolo. E’ davvero ben fatto, chiaro, scorrevole, si legge in un soffio. Dalle tue parole emerge il tuo amore per la lettura. Il titolo

  3. hanaa 5 anni ago

    Ciao irish99 dalla redazione I Carbo…Idrati!
    A parer mio hai svolto davvero un buon lavoro, dal modo in cui scrivi si riesce a sentire la tua passione per i libri, passione che nutro anche io come te. L’avvento degli eBook sta lentamente rimpiazzando i libri in cartaceo. Concordo sul fatto che uno schermo freddo non potr

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account