Negli ultimi anni si è diffusa la lettura di libri e giornali attraverso gli e-reader, ovvero lettori portatili di libri digitali (e-book appunto), che permettono di avere a disposizione una vastissima raccolta di titoli acquistabili nell’apposito store online e trasferibili sul proprio supporto. Il vantaggio che offrono è quello della praticità: sono di dimensioni ridotte, leggeri, dotati di una batteria che consente di durare diverse settimane e, da non trascurare, i libri in formato digitale hanno un costo minore rispetto a quelli cartacei. Quest’ultimo aspetto è sicuramente una prospettiva allettante: più libri a portata di mano e soprattutto a prezzo inferiore. E gli aspetti negativi? Il primo che si nota possedendo un e-reader è che non trasmette il “calore” e il piacere di sfogliare un libro cartaceo. Ciononostante, il libro digitale a molti non dispiace, anzi: esistono modelli che cercano di somigliare il più possibile ad un libro vero e proprio, attraverso lo schermo antiriflesso, il colore delle “pagine”, che tende a quello della carta leggermente ingiallita, addirittura una certa piacevolezza al tatto. Pur essendo un modo innovativo e differente di leggere, ha poco da invidiare al formato cartaceo …. ma c’è un “ma”: il libro mantiene quel certo non so che, che lo rende particolare ed emozionante e forse preferibile al digitale, almeno fino a quando non si simuleranno virtualmente il fruscio delle pagine e l’odore della carta!

0
Commenti
  1. lucchinimart 3 anni ago

    Ciao rickypana dalla redazione veni vidi vici!
    Ho trovato il tuo testo molto bello, semplice, scorrevole e esente da errori.
    Concordo pienamente con te riguardo le tue osservazioni personali.
    potevi scegliere un’immagine e un titolo un po’ pi

  2. eli01 3 anni ago

    Ciao dalla redazione Cervelli in fuga. IL tuo articolo

  3. jiuli98 3 anni ago

    Ciao, molto carino il tuo articolo. Il lessico da te utilizzato

  4. pasqua98 3 anni ago

    Ciao, ho trovato il tuo articolo davvero bello e sincero. Hai esposto in maniera diretta i vantaggi e gli svantaggi dell’ebook e quali siano secondo te le caratteristiche che lo differenziano dal cartaceo. Sono concorde sul fatto che ci

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account