In questo periodo si sta abbandonando sempre di più l’idea in ambito colturale e scolastico dei libri di carta.
Si fa sempre più avanti l’idea dell’e-book che può essere un’applicazione scaricabile per tablet, computer e smartphone.
Questo e-book e un libro tecnologico che viene usato su mezzi tecnologici di ultima generazione, in confronto a libri di carta viene considerato un mezzo migliore per diffondere la lettura e lo studio sia nelle scuole che fuori.
Questa sfida del futuro può essere vinta da entrambi perché c’è chi preferisce il cartaceo e chi la tecnologia. Il mio parere è dare più spazio alla tecnologia perché il futuro che ci attende sarà pienamente tecnologico e ormai la carta fa parte del passato.
Quindi per sviluppare ancora di più la tecnologia bisogna affidarsi a questi e-book o libri tecnologici partendo dalle scuole, perché avendo l’e-book che c’è anche un risparmio di soldi perché non si dovranno comprare più libri perché ce la possibilità di avere più libri su un mezzo tecnologico.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account