La tecnologia continua a svilupparsi e una delle novità è stata costituita dall’invenzione e diffusione dell’ebook, una sorta di tablet che permette di scaricare in formato PDF interi libri.
Gli eBook stanno avendo sempre più successo e seme le più persone ne possiedono uno anche perché è tascabile e comodo da trasportare.
Tra 50 anni o poco più è probabile che sostituiscano del tutto i libri cartacei e con ciò si andrà a perdere la bellezza di avere un libro tra le mani, sfogliarne le pagine e annusarle, provando piacere nel sentire l’odore di nuovo che riveste il libro.
Un libro è in grado di trasmettere emozioni, diventa un amico, uno sfogo e l’ eBook fa perdere tutto questo in quanto, proprio come un telefono, potrebbe portare solo alla condizione di alienazione dell’uomo dalla realtà.
È vero che la tecnologia migliora sempre di più la nostra vita e che il suo sviluppo è fondamentale ma ciò non significa che debbano essere eliminati i piaceri più semplici della vita.
L’appello che posso fare è quello di continuare ad acquistare libri cartacei.

0
Commenti
  1. hamid123 6 anni ago

    Ciaoo !
    Hai scritto un articolo strutturato molto bene, e scritto in maniera molto carina .
    Io non condivido molto la tua visione, perch

  2. miristella 6 anni ago

    Credo che il titolo che hai scelto sia un po’ troppo “apocalittico”. Non credo che si possa dire che gli eBook alienino chi li usa, anche se sicuramente non possono competere con i libri. Possono per

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account