“La macchina tecnologicamente più efficiente che l’uomo abbia mai inventato è il libro.”
Un libro ti apre nuovi orizzonti, ti emoziona, ti fa sognare ed indossare un paio di ali: un libro è il tuo migliore amico.
Talvolta esso racchiude i tuoi segreti ed è come se ti conoscesse.
Un libro è il tuo compagno di avventura, sta a te decidere se essere il buono o il cattivo della situazione.
Essi sviluppano la tua fantasia e incrementano la tua cultura.
Le tecnologie sono parte integrante delle nostre vite e stanno pian piano andando a sostituirsi ai libri.
Ma vogliamo paragonare l’odore di un libro cartaceo, il contrasto tra il nero dell’inchiostro con il bianco della carta o il fruscio delle pagine allo schermo di un tablet?
Il cosiddetto e-book è molto diffuso negli Stati Uniti e in Inghilterra; mentre in Italia soltanto il 34.8% della popolazione dichiara di preferirlo.
Esso è pratico, economico e si conserva meglio, ma se pensiamo ad un libro con la copertina strappata e i fogli ingialliti, quest’ultimo ha la meglio.
Col progredire della tecnologia, l’e-book prenderà il sopravvento.
Immagino un futuro in cui non ci siano più librerie e i ragazzi alla stazione abbiano in mano un tablet, piuttosto che un bel libro.
Facciamo un salto nel passato e godiamoci i nostri libri ingialliti, pieni di dediche, di emozioni e di sogni.

0
Commenti
  1. malaga 3 anni ago

    Bellissimo articolo!
    Hai proprio ragione secondo me.
    Un libro ti apre nuovi orizzonti,ti condiziona nella sua storia, ti fa sognare.
    Un libro

  2. ricanews 3 anni ago

    Veramente appassionante questo tuo modo di rappresentare la lettura, come del resto

  3. hamid123 3 anni ago

    Ciao !
    non c’

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account