Nel mondo le tecnologie stanno prendendo sempre più parte nelle nostre vite, esistono robot che cucinano, puliscono case, svolgono faccende e lavori faticosi per sostituire noi uomini sempre più pigri e meno precisi. Ora la tecnologia sta entrando anche in campi che riguardano i libri.Questi strumenti tascabili, con il nome di eBook, svolgono la funzione di sostituire un libro di 10 cm in un tablet di 1 cm che ha le stesse pagine,con una definizione migliore e forse meno comodità. Quindi si nota un calo di vendita per i libri e un aumento per i libri online. Questa situazione che sta colpendo il mondo intero,ovvero l’aggiornamento alle tecnologie,come ogni cosa, ha i suoi svantaggi. Per l’eBook credo che si tratti di una situazione di freddezza nell’oggetto che si ha in mano. Il libro non dipende da nessuna batteria,non ha un consumo di corrente e non procura danni alla vista. Inoltre un libro costa molto meno di un libro tecnologico ma è vero che in 5 pollici si può avere una biblioteca tascabile, senza limiti, con costi sono molto minori rispetto ai libri cartacei. Personalmente credo che mai nessuna tecnologia possa prendere il ruolo di un qualche elemento che abbia fatto la storia,come il vecchio amato libro, ma possa solo essere d’aiuto per questioni di comodità. In Italia ancora questo strumento non è utilizzato nella maggior parte delle famiglie, questione legata anche alla crisi economica, ma si può benissimo notare che noi ragazzi di oggi siamo sempre più attratti dalle nuove tecnologie, anche se si tratti di sostituire un qualcosa di valore, attrae più una macchina con meccanismi che un oggetto che magari renda l’atmosfera durante la lettura adatta ad una concentrazione maggiore con più qualità.

0
Commenti
  1. hamid123 4 anni ago

    Ciao !
    Hai scritto un articolo molto breve e semplice, ma

  2. mikyreporter 4 anni ago

    Bella foto, un po’ meno originale il titolo. Io. per quanto riguarda l’argomento, ritengo che libro e ebook andranno sempre a braccetto perch

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account