Il rumore familiare delle pagine sfogliate, l’odore dell’inchiostro sulla carta, le frasi sottolineate che ci commuovono leggendo, le pagine rovinate dalle lacrime.
Non posso nemmeno immaginare di leggere una storia o un romanzo senza tutto ciò e non comprendo come certe persone possano farlo dall’ebook.
Non ho nulla in contrario ovviamente, ognuno ha i suoi gusti, ma a me non piace.
L’ebook è molto comodo, facile da portare in giro, si può usare ovunque ma…immaginate cosa succederebbe se si scaricasse,se cadesse o se si bagnasse!!!
Rimarreste senza nulla da fare, senza sapere il finale o perdere il segno!
Immaginando la mia futura casa la vedo piena di mensole e librerie per contenere tutti romanzi che ho letto e riletto almeno mille volte.
Secondo me i libri sono indispensabili e insostituibili, esistono da millenni e non credo che gli ebook prenderanno il loro posto tanto facilmente.
Penso che nel futuro si useranno sia l’ebook che i libri, o forse un po’ più i primi, ma io tifo per la carta!
Ora corro…vado a finire il mio libro!

0
Commenti
  1. cami58 5 anni ago

    Ciao sono Cami58 della redazione il Bottalino 1. Mi

  2. hamid123 5 anni ago

    Ciao !
    Hai scritto un articolo semplice, ma

  3. miristella 5 anni ago

    L’immagine

  4. jaskirt 5 anni ago

    Sono pienamente d’accordo con te, l’ebook non potr

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account