Libri di carta o e-book: chi vincerà la sfida del futuro?
L’idea dell’e-book è stata un idea geniale, sostituire milioni di fogli di carta scritti con un solo libro digitale è stata una grande invenzione , ma l’e-book davvero può sostituire i libri?
Io ho un e-book e a mio avviso non potrà mai sostituire l’odore o lo sfogliare le pagine dei libri , la bellezza di leggere da un vero e proprio libro non potrà mai essere sostituito con il libro digitale.
Anche se in un lontano o non troppo lontano futuro si useranno solo e-book nulla potrà sostituire la bellezza profonda di un semplice ma bellissimo libro. Sono consapevole dell’utilità di esso e di quanto possa far risparmiare ma a mio parere negli ultimi anni ci si è concentrati solamente sul fatto di velocizzare e semplificare anche le azioni più banali per mezzo della tecnologia. Si dovrebbe dare più importanza alle piccole azioni piuttosto che pensare in grande soltanto per essere al passo con i paesi più all’avanguardia. Pensando ai libri, credo che la lettura serva principalmente a rilassarsi, di conseguenza, contando sul fatto che oggi siamo a contatto con la tecnologia 24 ore al giorno, per staccare dalla frenesia giornaliera reputo molto saggio scegliere la lettura cartacea di un romanzo o di un libro . Spesso il desiderio di essere al passo con i tempi non ci fa apprezzare la semplicità delle cose che ci circondano e ci fa aspirare sempre a qualcosa di più grande.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account