Secondo me al giorno d’oggi si è arrivati ad una cattiva comprensione dei commenti e dei like sul web, perché la maggior parte delle persone mette mi piace ,non per esprimere un sentimento o un parere, ma solo per avere ricambiato il mi piace e questo non è una mentalità normale poiché la reputazione che uno ha sul web, può non contare niente quando si è nella vita reale e non in quella virtuale.
La quotidianità dei social network gira sempre più spesso al “mi piace” , ma la mia opinione su di esso è che dovrebbe essere usato in modo cosciente e pensando a ciò che realmente piace e non a ciò che potrebbe comportare ad avere una reputazione sui social network.
Quello che mi ha fatto molto pensare a questa comprensione sbagliata è stato quando un mio amico che tramite il cellulare ha messo mi piace sui social network a ogni cosa senza nemmeno leggere o vedere di cosa si parlava.
La soluzione a quest reputazione del web potrebbe esistere oppure no, ma quello che io dico alle persone che vivono per i “mi piace” e di non dare conto a questo perché ci sono persone che non danno importanza a cosa mettono mi piace e dunque potrebbe non fregare niente di te. Non fidarti di tutto quello che accade sui social, ma fidati della vita reale.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account