Gianluigi Schiavon oggi ci vuole parlare di un argomento che è scaturito in seguito ad una frase detta da Mark Twain “Tra vent’anni sarai più deluso delle cose che non hai fatto che da quelle che hai fatto. Perciò molla gli ormeggi, esci dal porto sicuro e lascia che il vento gonfi le vele”. Con questo il signor Twain ci invita a cambiare vita, ad inseguire tutti i nostri sogni e a lasciar perdere tutte le abitudini quotidiane, a tal proposito però ognuno di noi si pone la stessa domanda, cambiare vita è un sogno possibile o un azzardo? Cambiare vita è certamente un sogno realizzabile ma al contempo rimane un desiderio azzardato. Negli ultimi giorni ha fatto scalpore la notizia che arriva da Ascoli dove una coppia ha deciso di “mollare gli ormeggi” e cominciare a girare il mondo con lo zaino in spalla. Ma perché la popolazione vuole fuggire dalla vita odierna? Forse perché ha paura di non essere all’altezza con la prova della vita? Forse perché ha paura di commettere errori giorno dopo giorno? Quando ci poniamo queste domande, spesso e volentieri, trascuriamo il fatto che, intorno a noi, abbiamo persone che ci amano, persone che ci vogliono bene, persone che sarebbero disposte a tutto pur di aiutarci e renderci felici. A parer mio ognuno di noi ha bisogno di distaccarsi dalla vita quotidiana, abbandonando per un momento tutte le proprie abitudini facendo un viaggio per rilassarsi un po’. La vita è una sfida, una sfida che va affrontata nel migliore dei modi con tutti i nostri cari che, come già detto, possono aiutarci in tutto, anche nei momenti di crisi dove siamo deboli e vogliamo abbandonare tutto e tutti. Credo che anche il fuggire dai momenti bui come questi significhi cambiar vita quindi stiamo vicini a tutti coloro che sono disposti a darci una mano e rivoluzioniamo noi stessi!

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account