Gianluigi Schiavon oggi ci parla di un argomento che parte tutto da una frase citata da Mark Twain “Tra vent’anni sarai più deluso delle cose che non hai fatto che da quelle che hai fatto. Perciò molla gli ormeggi, esci dal porto sicuro e lascia che il vento gonfi le vele”. Una coppia di Ascoli ha seguito il suo consiglio e ha deciso di mollare tutto e cambiare completamente vita. Antonella e Stefano Sola hanno lasciato la loro casa e adesso vivono con lo zaino in spalla finanziandosi con 10 euro al giorno, si spostano a piedi, in autostop o con i mezzi pubblici, dormono in tenda e lavorano nelle campagne minimizzando le spese. Per noi ragazzi questo discorso è più una follia che una scelta; ancora non siamo nell’età giusta per vivere un’esperienza di vita come questa, e comunque siamo abituati ormai a vivere nelle nostre case piene di tecnologie e di comodità. Sarebbe sicuramente una bella cosa staccarci dalle nostre televisioni, computer o cellulari e imparare a farci bastare le cose essenziali e a vivere liberi nella natura e nel”ambiente che ci circonda, ma credo che sia ancora più un sogno irrealizzabile che una decisione da prendere. Per me sarebbe molto più logico non abbandonare del tutto la nostra vita attuale, ma cercare di cambiarla per condurla con i bisogni essenziali che richiede.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account