La vita è bellissima e piena di sfumature, ma a volte si può trasformare in uno schema troppo rigido dal quale non si può trasgredire e quando succede questo è molto difficile continuare a vivere in un’eterna monotonia. E’ a questo punto che molte persone si trovano ad un bivio e devono prendere una decisione fondamentale per il loro futuro: rimanere dove ci si trova continuando la propria vita che è grigia ma allo stesso tempo sicura e ti dà delle garanzie, o mollare tutto e partire con chi si vuole in un posto fantastico in giro per il mondo trasformando la propria vita in una tavolozza piena di colori ma anche di rischi enormi? Il buon senso ci dice di continuare a vivere allo stesso modo se abbiamo le sicurezze necessarie e non abbiamo il bisogno estremo di cambiare e non rischiare di perdere tutto partendo se non si hanno condizioni favorevoli come un’ingente quantità di denaro o altre persone che ci garantirebbero un appoggio fisso e costante. Ma esistono nel mondo dei pazzi che hanno messo in ballo tutto perché stufati dalla propria vita pur di cambiarla e di ottenere la libertà ed inseguire il proprio sogno, nonostante non avessero certezze e buttandosi, perciò, in un buco nero. Alcuni ci sono riusciti a realizzare il proprio sogno ma altri non ce l’hanno fatta e si sono trovati senza niente. Secondo me è meglio non rischiare e rimanere tranquilli a vivere una vita monotona, che magari possiamo rendere migliore facendo ciò che ci piace o prendendoci piccole vacanze in modo da spezzare lo schema rigido della routine, ma che comunque ci garantisca le cose necessarie alla nostra persona, che possono essere famiglia, amore, lavoro, passioni… Solo chi non ce la fa più e deve evadere per forza dalla propria vita perché non sta bene e vuole ricominciare da capo, o chi magari è determinato a seguire un grande sogno o chi deve scappare da qualcosa o qualcuno, deve provare a ritrovare la sua libertà interrompendo la monotonia ricominciando da capo sapendo che andrà incontro a grandi rischi ma per nobili motivi.
Tommaso Gratani

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account