Ultimamente è diventata una cosa normale vedere uomini donne e addirittura bambini, in mezzo ad una strada o in un centro commerciale a chiedere l’elemosina. Negli ultimi giorni il sindaco di Verona ha imposto una legge che prevede una multa che può arrivare a 500 euro per chi è colto mentre offre soldi a questi mendicanti. A volte, offrire soldi a queste persone può risultare come un atto di carità, ma in realtà non sappiamo per certo a chi vanno questi soldi. Per alcuni, quella poche monetine possono cambiare la giornata in meglio per guadagnarsi qualcosa per sfamarsi. Ma personalmente, conosco persone che invece di fare la carità offrendo delle monetine, comprano un panino o un pezzo di pizza agli elemosinanti proprio perché queste persone chiedono soldi per comprare da mangiare. Questo è un buon pensiero, perché non sappiamo come veramente vengono spesi quei soldi anche perché, ai tempi d’oggi è bene non fidarsi di nessuno.
Come diceva Martin Luther King “La vera misericordia è più che gettare una moneta ad un mendicante; è arrivare a capire che un edificio che produce mendicanti ha bisogno di ristrutturazioni.”Ciò vuole dire in poche parole che il gesto da fare non è quello di gettare quelle poche monete nel bicchiere e sentirsi caritatevoli, ma aiutare materialmente e anche quando serve, risollevare moralmente questa gente che ogni giorno combatte per sopravvivere

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account