Quando andiamo per strada, per farci un giro o fare altro vediamo spesso persone povere che chiedono l’elemosina e a quel punto ci fanno talmente tanta pietà che gli diamo una moneta. Con una nuova legge (per ora riguarda solo Verona) chi da l’elemosina a chi la chiede verrà multato dai €25,00 ai €500,00. Il sindaco si è giustificato dicendo che molte di queste persone che chiedevano l’elemosina facevano parte di un giro di racket e di conseguenza questi soldi venivano usati dai mafiosi per droga, armi ecc… I soldi ricavati dalle multe poi verranno dati alle famiglie che sono effettivamente povere. Io sono d’accordo con il sindaco di Verona, perché comunque quei soldi ricavati dalle multe verranno dati alle famiglie effettivamente bisognose e non che invece noi volendo fare un atto di carità diamo soldi alla mafia. Dietro a molte persone c’è davvero, però, chi specula al fine di ottenere facili guadagni, che saranno utilizzati per accrescere le casse di organizzazioni malavitose. In Italia ci sono 4 milioni di famiglie povere invece al sud l’8,6% sono famiglie povere, quindi aiutiamo queste famiglie e non la mafia !! Invece di dare la moneta possiamo andare a fare volontariato nelle associazioni o nelle mense dei poveri

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account