Recentemente i dati Istat hanno fotografato una situazione sostanzialmente invariata rispetto ai due anni precedenti, dove la povertà resta stabile: sono 4 milioni le persone in condizioni di povertà assoluta, ovvero non in grado di permettersi “uno standard di vita minimamente accettabile”. Multare gente che dona dei soldi ai poveri è giusto secondo voi? Beh, secondo me, questa presa di posizione è molto sbagliata, perché non tutti i poveri appartengono al giro dei racket gestito da società mafiose: è vero che ci sono dei poveri che per vivere si aggregano a delle società mafiose, ma questo è sbagliato perché aggregandosi a quest’ultime rischiano molto; in realtà ce ne sono molti altri che anche essendo poveri, continuano la loro vita senza immischiarsi in nessuna di queste organizzazioni. Multare gente che dona è molto sbagliato, perché essendo multe molto costose, mettono in difficoltà anche loro, e se questa presa di posizione continua una gran parte della gente cadrà in povertà. Personalmente avrei trovato un rimedio diverso per aiutare i poveri: fare una colletta per creare una casa famiglia solo per le persone in povertà, facendo questo i poveri si potranno nutrire tutti insieme e dormire in un letto e non per strada al freddo. So già che questa presa di posizione consigliata da me non verrà calcolata ma comunque, se non volete che una parte della nostra società cada in povertà diffondetela mi raccomando!

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account