Come possiamo benissimo notare dai dati ISTAT, sono tantissime le famiglie che vivono in condizioni di povertà assoluta, ovvero vivono la loro vita, se così può essere definita, senza nemmeno un euro da poter spendere per comprare qualcosa da mangiare. Infatti sono tantissime le persone che troviamo in mezzo alla strada a chiedere l’elemosina.
A tutti almeno una volta è capitato, per carità, di dare dei soldi a tutte queste persone non abbienti, eppure, oggi, in un paese italiano non si può. Il sindaco di Verona, infatti, ha deciso di multare tutte le persone che vengono sorprese ad offrire soldi ai poveri.
Perché tutto questo? La risposta è che si pensa che moltissime persone potrebbero collaborare con la mafia. Ovviamente non ci sono fonti certe da farci affermare con certezza tutto questo. Così è scattata l’intolleranza del sindaco di Verona che per un mese ha deliberato questa legge.
Personalmente penso che non si debba vietare di fare un ”regalo” in denaro, soprattutto se si dona ai poveri. Voglio essere libera di donare anche tutti i soldi che ho a una persona che penso ne abbia bisogno, senza aver paura.
Sono molto sensibile e quando vedo qualcuno che non si può permettere nemmeno un panino cerco sempre di aiutarlo. E’ per questo motivo che ritengo questa legge insensata e priva di fondamenti.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account