Poveri che con dei bicchieri in mano chiedono la carità.
Ti si avvicino con la mano tesa verso di te. Indossando vestiti strappati e sporchi ormai da tempo, vanno in giro per ricevere qualcosa, anche poco. Si accontentano e ti ringraziano con un sorriso pieno di dolore e anche di paura.
Vivono soli, senza nessun bene, ovunque. Accettano tutto con una speranza che non ha mai fine. Una speranza, grazie alla quale vanno avanti, nonostante le difficoltà. Riescono a sopravvivere alla fame, alla sete, alla povertà. E molto spesso tutto questo avviene in silenzio. E a volte senza nessun aiuto.

Questa scena di tristezza e dolore avviene ovunque. Molto spesso, nel momento in cui li vediamo anche da lontano, siamo capaci di cambiare strada o tornare indietro. Al contrario, le vere persone con un “cuore tenero”, quelle capaci di far sorridere e felice qualcuno, sono pochissime.
Viviamo in una società in cui si dice sempre di aiutare i poveri e i più bisognosi, di essere solidari e avere compassione. Sento spesso dire di non essere egoisti ed essere generosi.
E poi sento allo stesso tempo parlare di divieto alla carità, di multe fino a cinquecento euro a chi dà soldi agli accattoni. E’ tutto una contraddizione.
Capisco il fatto che molti sono dei “falsi poveri” e, quindi, truffano la gente generosa, ma i poveri, quelli veri, costituiscono la metà degli abitanti, se non di più. Non possiamo permettere che muoiano così. Non è possibile.
E’ davvero assurdo multare chi è pronto ad aiutare. Dove sono andati a finire i veri valori? Solidarietà, aiuto, generosità?
Aiutare è un’opera di bene, non è un problema per la società e le persone che ci vivono .
Penso sia meglio occuparsi delle cose serie anziché delle piccolezze. Meglio multare qualcun altro!

0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2023 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account