Un cane non è un giocattolo, non è un regalo da fare per poi abbandonarlo o maltrattarlo. Un cane è amore, un cane è in grado di darti tanto, più di un umano a volte. Non gli interessa il colore della tua pelle, oppure il tuo orientamento religioso. Lui ti ama incondizionatamente. E perché allora fargli del male? Sottoporli a torture per soli 150€, per egoismo. L’uomo sfrutta gli animali senza un vero e proprio motivo, per puro divertimento; basti pensare all’innumerevole quantità di indumenti fabbricati con pelli di animali, o a tutte quelle persone che si recano al circo, e cioè pagano per vedere l’umiliazione di un essere vivente.
Al giorno d’oggi si sente parlare sempre di più sui problemi relativi agli animali: i maltrattamenti crescono di anno in anno, sempre più questi diventano vittime dell’incoscienza e della stupidità dell’uomo, che per puro divertimento li tortura,li abbandona,li uccide,li sfigura.
Si sente spesso parlare anche di traffici illegali di piccoli cuccioli indifesi che vengono strappati dalla loro mamma per essere destinati a torture o a gare clandestine. Bisogna assolutamente fermare tutta questa cattiveria e cercare di avere più amore per i cani, come per tutti gli altri animali.

0
1 Comment
  1. mikyreporter 5 anni ago

    Non sono d’accordo sul fatto che i cani siano sinonimo di amore, infatti i cani sono sempre stati simbolo di fedelt

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account