La Terra è un pianeta che pullula di esseri viventi differenti tra loro in base a vari aspetti e tutti quanti appartenenti a una vita. Vivere significa (anche) gestire la propria vita sulla base di ambizioni, desideri e obiettivi propri che, per quanto riguarda i cani, sicuramente non possono essere soddisfatti poichè calpestati dall’essere vivente che più di tutti rappresenta tale genere : l’uomo. Colui che mette in scena mostre canine al fine di guadagnare economicamente (e non) mutilando chi dovrebbe essere, invece, il suo migliore amico. Poveri animali ai quali vengono tagliate orecchie e code per un apparente gesto d’amore che, d’amore, non ha niente a che fare. Come si può arrivare a provocare male e sofferenza agli “ospiti” quotidiani delle nostre case? Perlopiù per soldi! Basta pensare che un semplice mastino neonato alla nascita possiede un valore di duemila euro, ma dopo essere stato privato di pezzi veri e propri del suo corpo, tale valore balza improvvisamente a ottantamila euro.
Proviamo ad immedesimarci in loro stessi : come ci sentiremmo se ci venisse tagliata la coda attraverso la quale siamo unicamente capaci di mostrare la propria gioia verso gli altri? Siamo sicuri che i cani vogliano proprio essere mutilati? Sicuramente, animale è diventato l’uomo nel corso degli anni e se questo suo desiderio di gloria a tutti i costi non verrà fermato, arriverà il momento che lo porterà ad evolversi in una vera e propria bestia, diventando il pericolo numero uno per il mondo intero.

1 Comment
  1. ginabuonvino 7 anni ago

    apprezzo veramente il titolo che hai fatto,

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account