Il cane è da sempre ritenuto il miglior amico dell’uomo. Quante sono le storie belle legate ai cani.
Proprio per questo principio l’uomo cerca di rendergli la vita migliore. Ora, ovviamente siamo contrari alle mutilazioni canine, ed è inaccettabile fare del male ai cani, ma in tutto questo non possiamo esprimere liberamente le nostre opinioni perché non siamo dei veterinari. Spetta all’associazione veterinaria esprimere un parere chiaro e preciso e poi allo Stato italiano emanare una normativa chiara e precisa, che non abbia nessun cavillo e non possa essere aggirata da chi, forse è convinto di perseguire una giusta causa.
Questa discussione è sicuramente frutto di interessi economici che ruotano intorno agli interventi chirurgici per l’amputazione e alla prospettiva estetica propria delle mostre canine ed anche qui bisognerebbe intervenire in modo legale con norme specifiche che regolamentino il tutto.
E’ molto triste tutto questo e sopratutto non ci pensiamo quando vediamo un cane mutilato, ma il fatto che ancora oggi persistono, ci devono far prendere atto che bisogna fare qualcosa.
Se veramente si vuole bene al proprio cane o ai cani in generale, bisogna accettarli così come sono, anche con le orecchie lunghe.

0
Commenti
  1. hamid123 5 anni ago

    Ciao !
    Tu hai detto spetta ai veterinari chiarire sul tema, non bisogna per forza essere veterinari per esprimere un idea sulle mutilazioni .
    Buon lavoro !

  2. miristella 5 anni ago

    Non mi

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account