Mutilare le orecchie o le code dei cani per delle mostre ma stiamo scherzando.
Perché mutilarle solo per vincere degli stupidi concorsi, e se poi non si vince il cane non avrà più le le parti mutilate, mai più.
Per me chi esegue questi atti brutali e dolorosi non solo odia gli animali ma li tratta come oggetto, per lui sono solo uno spunto per qui prendere soldi.
Per me un cane no e un oggetto per me è un essere vivente che se viene trattato con affetto ricambia, e protegge la persona che lo rispetta dopotutto non si chiama il migliore amico dell’uomo a caso, mentre se viene trattato da oggetto gli vengono tagliate le orecchie e la coda lui si sente minacciato e di conseguenza diventa aggressivo.
Tempo fa hanno fatto vedere un video in qui era presente un cane che aveva fatto lotte clandestine per moltissimo tempo, la polizia lo aveva preso e messo in un canile con la museruola per paura che potesse mordere, ma sorpresa il cane non era affatto aggressivo anzi si voleva farsi accarezzare tutto il tempo.
Questo dimostra che un cane molto aggressivo molto probabilmente è trattato come se fosse un oggetto.
E secondo me queste mostre sono inutili perché far vedere al mondo se il tuo cane e più bello degli altri l’importante e che sia bello per te non per altre persone dopotutto infatti vuole bene a te e non a tutte le persone che lo applaudono o lo fischiano e lo vogliono mutilare.

0
1 Comment
  1. mikyreporter 5 anni ago

    La foto

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account