Sono tante, forse troppe le mutilazioni subite dagli animali, specialmente dai cani, per motivi estetici o di profitto.

“Un cane non se ne fa niente di macchine costose, case grandi o vestiti firmati… Un bastone marcio per lui è sufficiente. A un cane non importa se sei ricco o povero, brillante o imbranato, intelligente o stupido… Se gli dai il tuo cuore, lui ti darà il suo. Di quante persone si può dire lo stesso? Quante persone possono farti sentire unico, puro, speciale? Quante persone possono farti sentire… Straordinario?”
In quanto esplicitato in questa citazione tratta dal film “io e Marley” avrei un paio di parole da esprimere. Un cane è un essere vivente intelligente e devoto al suo padrone, qualunque sia il suo comportamento. Un cane non vuole farsi tagliare coda e orecchie per essere “bello”, non vuole soldi, ville, vestiti di Gucci o gioielli. Un cane ti dedica la sua intera vita e in cambio vuole solo amore. Se gli esseri umani amassero come i cani il mondo in cui viviamo sarebbe decisamente migliore.

Concludo dicendo che adottare un cane è una scelta da fare se si ha bisogno di amore, non se si vuole vincere una gara di bellezza. Il cane non è un oggetto, è una creatura vivente piena di amore. Ricordiamocelo.

Eleonora DeBon

0
1 Comment
  1. miristella 5 anni ago

    La tua riflessione

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account