“Tagliare le orecchie ai cani è vero amore?”
Una persona coscienziosa risponderebbe di NO. E come noi la pensa anche il ministero della Salute che su questo argomento ha imposto leggi molto chiare ma che purtroppo vengono puntualmente aggirate, poichè amputare le orecchie, come la coda, a questi animali indifesi (oltre ad una sanzione penale che va dalla multa al carcere) è considerato da molti, purtroppo, qualcosa che rende un cane “migliore” in qualche modo facendolo rientrare in uno stereotipo assurdo e anche doloroso per l’animale stesso. Molto spesso l’uomo pur di apparire “bello” distrugge il proprio essere e ha compiuto lo stesso atto con i nostri “migliori amici”; loro però ne risentono fortemente sotto tutti i punti di vista. La bellezza degli animali non emerge dopo la mutilazione, ma sta nella loro innocenza, nel loro modo di amarti senza chiedere in cambio niente, nel loro avere bisogno di te facendoti sentire speciale. Anche se per gli altri sei brutto o antipatico, tu per loro sarai sempre il migliore in assoluto, loro ti ameranno alla stessa maniera anche se non ti vedessero nell’arco di un anno. Chi non possiede un cane come “animale domestico” non potrà mai capire cosa si prova ad avere sempre un appoggio, una spalla su cui piangere in caso di solitudine, un cane è un amico per tutta la vita..e chi trova un amico trova un tesoro.

“In paradiso si entra per favoritismo. Se si entrasse per merito, tu resteresti fuori ed il tuo cane entrerebbe al posto tuo.”
-Mark Twain

0
Commenti
  1. samantha5 5 anni ago

    Ciao dalla redazione ” la nostra voce ” brava il tuo tema

  2. ricanews 5 anni ago

    Brava hai sviluppato bene questo tema. Condivido con te che la bellezza degli animali sta nella loro capacit

  3. hamid123 5 anni ago

    Ciao !
    Articolo gradevole anche se la descrizione presenta degli errori.. Probabilmente dovuti alla distrazione .
    Hai ragione per quanto hai scritto, tagliare le orecchie o code ai cani non

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account