Vi piacerebbe mettervi in fila e aspettare che qualcuno vi tagli le orecchie?So che state curvando le labbra in un sorriso,ma non è questo il momento di sorridere.Anche se la mia domanda può sembrare ironica,voglio puntualizzare che non lo è affatto.E perchè?Beh,se non lo sapete è arrivato il momento di informarvi.C’è gente lì fuori,nel posto in cui tutti i comuni mortali vivono,che osa maltrattare gli animali.Questa “gente” taglia le orecchie ai cani e tenta anche di giustificarne l’azione.Il colmo sapete qual è? Che c’è chi loda tali comportamenti.E’ chiaro che parliamo di persone ignoranti. Ah,scusatemi se ho utilizzato il termine “persone” per definire questi esseri viventi.Per la loro sfacciatagine e la loro malizia meriterebbero di vivere rinchiusi in gabbie al posto degli animali.
Solo chi possiede un cane può capire quanto amore può offrirti quell’essere a quattro zampe.E’ come se fosse il tuo sesto senso…Lui non ti giudica,ti guarda e ti comprende.Capisce quando stai male ed è in grado di strapparti un sorriso anche quando tutto va storto.E’ veramente il tuo migliore amico e lo capisci quando guardi quegli occhietti dolci e pieni di gioia.A lui non importa se sei bianco o nero,grasso o magro perchè la sua missione è renderti felice.Puoi avere tutti i soldi del mondo così come puoi essere il più povero del mondo,ma l’amore che prova nei tuoi confronti non cambia.
“Se guardi negli occhi il tuo cane, come puoi ancora dubitare che non abbia un’anima?”.Se lo chiese un grande come Victor Hugo e io lo chiedo a voi e soprattutto a chi pensa che un cane sia solo un cane.

0
1 Comment
  1. ricanews 5 anni ago

    Articolo scritto in modo scorrevole e corretto. Dalla lettura di tale testo si comprende il tuo grande amore per i cani e soprattutto dalla tua conclusione, con quella interessante citazione di Victor Hugo. Anch’io ritengo che chi, per puro interesse economico,

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account