Alcuni mesi addietro è uscito un articolo nel quale si parlava di un gruppo di giovani che aveva organizzato una festa, in palio c’era un viaggio per chi riusciva a bere di più. Fortunatamente il sindaco ha successivamente vietato la festa nel locale, in cui si sarebbero
tenute le cosiddette “olimpiadi” della sbronza.
Si sente spesso parlare di coma etilico, forse i giovani fingono di non comprendere cosa sia, passando sopra alla questione con troppa facilità, forse per avere un senso di apparente benessere, o ancora peggio bere solo per farsi vedere maturi, in realtà senza rendersi conto che è solo una droga per persone deboli, che rende nervosi , rovina il fegato e tutto l’apparato digerente.
Un’ eccessiva quantità di alcool porta appunto al coma etilico, tutti pensano ci si possa risvegliare, ma non
sempre è così, può anche portare alla morte o ridurre una persona in stato vegetativo, rovinando la vita della stessa, dei parenti e degli amici.
Negli ultimi anni sono stati inventati diversi giochi nei quali vince chi beve di più.
A spaventarci maggiormente sono le statistiche che ci dicono quanti giovani fanno abuso di alcool, e che l’età di media si abbassa di anno in anno. Un esempio ne è il bambino di 3 anni che 5 anni fa in Gran Bretagna è stato ricoverato per l’assunzione di alcool, e secondo i medici potrebbe avere dei danni cerebrali.
Generalmente l’azione di bere non è sbagliata se contenuta,
ma come per tutte le droghe un alcolizzato per stare meglio può solo disintossicarsi, e per arrivare a questo deve toccare il fondo, non è di certo una bella condizione, però è quello che serve ad una persona con questo tipo di problema. Mentre, chi ha un’intelligenza superiore, e che non vuole rovinarsi la vita, dovrebbe sapere quand’è l’ora di fermarsi.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account